progetto K2

 

 

Albin ... risultato soddisfacente!!!

Albin è tornato al Castello dei Sorrisi mercoledi 19 ottobre per l'ultimo controllo alla mano sinistra dopo i due interventi di chirurgia cui è stato sottoposto a luglio 2010 e ad aprile 2011, per restituire funzionalità al dito medio che si era gravemente lesionato in un incidente domestico ancora nel 2009.

 

Ad accogliere Albin e la sua mamma c'erano i nostri Maria e Luigi che si sono presi a cuore il ragazzino e lo hanno seguito nel suo iter riabilitativo.

 

Il giorno successivo all'arrivo, Albin è stato visitato dal Dott. Adani, primario di Chirurgia della mano, in quale ha espresso soddisfazione per l'esito degli interventi e della fisioterapia cui il ragazzino in questi mesi si è sottoposto. Risultati migliori si sarebbero potuti ottenere con la fisioterapia in Italia, ma ciò avrebbe comportato problemi organizzativi e logistici non indifferenti (la lontananza da casa, dove Albin ha un fratellino piccolo, la perdita di mesi di scuola ...).

 

Nel suo complesso il risultato è stato comunque giudicato più che soddisfacente, tanto che il primario lo ha condiviso con la sua equipe, scattando diverse foto alla mano di Albin, il cui caso ha evidentemente una sua significativa valenza clinica.

 

In attesa del rimpatrio abbiamo avuto il tempo di portare Albin e mamma anche in gita sul lago di Garda e di regalargli un paio di scarpe invernali e del materiale per la scuola.

 

Albin è tornato a casa sabato 22 ottobre: momenti di commozione all'aeroporto soprattutto da parte di mamma Myrvete, per la quale l'esperienza italiana, a suo tempo iniziata in modo non certo positivo a causa di una forte diffidenza nei nostri confronti e dell'ambiente sconosciuto in cui era stata catapultata, è poi divenuta straordinaria esperienza di affetto, di solidarietà e di ... sorrisi !!!

 

Ciao Albin !!!

 

 

***