la storia di ALEKSANDRA

 

il 3° viaggio:

marzo 2016

 

 

il 1° viaggio        il 2° viaggio

 

 

E' l'ora del controllo !!!

 

Sasha, la nostra piccola amica moldava operata a febbraio di torcicollo muscolare congenito, è tornata a Verona il 10 marzo per il primo controllo post-operatorio.

 

In questo mese di attesa la bimba è stata costretta a portare ininterrottamente un collare rigido che le impediva movimenti della testa ma utile a correggerle la postura e a riportare il collo in asse; non si è mai lamentata e ha saputo accettare di buon grado quella "costrizione", consapevole del fatto che fosse un passo obbligato verso la guarigione.

 

Il giorno successivo all'arrivo a Verona, partiti di buon mattino siamo tornati a Genova per il controllo presso l'Istituto Gaslini dove Sasha era stata operata; tolto il collare-casco sotto gli occhi vigili e tesi di mamma Anghelina, desiderosa di vedere come stesse il collo della sua bambina, i medici hanno espresso tutta la loro soddisfazione per il risultato raggiunto, a tal punto da considerare superfluo la prosecuzione con quello strumento.

 

Per aiutare Sasha a recuperare tonicità muscolare e a reggere il peso della testa, un po' ballerina come quella di una neonata, i medici hanno consigliato l'utilizzo temporaneo di un collarino leggero in gommapiuma e qualche seduta di fisioterapia.

 

Aleksandra ha espresso tutta la sua felicità con tanti "grazie" ai medici che l'avevano curata e col desiderio di avere delle foto ricordo con loro.

 

I giorni successivi sono trascorsi a Verona, nella nostra Casetta dei Sorrisi, tra qualche passeggiata in città e le sedute di fisioterapia che la nostra amica Milca ha garantito alla piccola.

 

Sasha è tornata a casa il 17 marzo, felice e sorridente come non mai. Fra due mesi riceveremo delle foto che gireremo ai medici del Gaslini per una valutazione a distanza della postura ma è solo uno scrupolo ... lo sguardo sorridente del primario di ortopedia è stato emblematico nel dichiarare il problema risolto !!!

 

Ciao Sasha !!!

 

aggiornamento del 17.02.2016

 

 

***

 

 

L'intervento umanitario per Aleksandra è completamente a carico della nostra Associazione: tra intervento chirurgico, viaggi e presidi sanitari, il costo complessivo sarà di circa 3.000 €

 

Se vuoi sostenere il

VIAGGIO UMANITARIO DI ALEKSANDRA

bonifica il tuo contributo su uno dei c/c dell'Associazione:

 

bonifico bancario

carta di credito

 

IL CASTELLO DEI SORRISI onlus

 

Unicredit Banca Spa

Filiale 2309 - Castel d'Azzano (VR)

IBAN: IT 63 X 02008 59360 000100573112

BIC/SWIFT: UNCRITM1P09

 

Banca Popolare di Verona

Filiale 0017 - Beccacivetta (VR)

IBAN: IT 25 Y 05034 59360 000000101322

BIC/SWIFT: BAPPIT21017 

 

causale: CONTRIBUTO LIBERALE VIAGGIO UMANITARIO DI ALEKSANDRA

 

 

 

 

 

 

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

11 marzo 2016 - foto di gruppo in attesa della visita ortopedica 



11 marzo 2016 - prove di torsione  



11 marzo 2016 - la medicazione  



11 marzo 2016 - Sasha e i suoi amici del Gaslini  



12 marzo 2016 - incontro di fiori