progetto K2

 

 

15 ottobre 2010 - la richiesta per Anzhalika

Gli amici dell'Associazione Olga onlus di Lendinara (RO) ci hanno chiesto un aiuto per dare ad Anzhalika un'occasione di cura di cui ha fortemente bisogno. La bimba, bielorussa fibrocistica di 8 anni, ha la necessità di venire quanto prima a Verona, dove c'è uno dei centri migliori a livello europeo per la cura di questa malattia. Le porte del Castello dei Sorrisi si sono subito aperte per accoglierla.

 

 

29 ottobre 2010 - arriva Anzhalika

Oggi il Centro Fibrosi Cistica di Verona ci ha confermato la disponibilità ad accogliere Anzhalika per le cure del caso. Fra pochi giorni la bimba e la sua mamma arriveranno in Italia e saranno subito ricoverate.

 

 

11 novembre 2010 - benvenuta Anzhalika !!!

Stamattina Anzhalika è arrivata al Centro Fibrosi Cistica di Verona, dove è stata accolta in modo molto dolce e carino da tutto il personale della struttura. Solo da domani, con calma, ci saranno i primi esami, per dar tempo alla piccola di prendere confidenza con l'ambiente e con il personale che si prenderà cura di lei per le prossime due settimane.

 

 

15 novembre 2010 - prime analisi ... e prime cure

Anzhalika è già stata sottoposta ai primi esami e alle prime cure, accettate senza troppa paura e diffidenza. La piccola non ha avuto invece alcun problema ad apprezzare la cucina italiana, dimostrando grande passione per il prosciutto cotto. E questo è incoraggiante, perché deve recuperare peso ed energia per far fronte alla sua malattia.

 

 

20 novembre 2010 - passata la tosse

Buoni i primi riscontri sulla piccola Anzhalika, che non ha più la fastidiosa tosse che le impediva a tratti di dormire e che ora respira meglio. E' pure ritornato un bell'appetito. Poi, quando ogni tanto si lascia l'ospedale e si va in permesso a casa di amici a giocare ... è giorno di festa !!!

 

 

25 novembre 2010 - finite le cure !!!

Stasera Anzhalika ha lasciato il Centro, dopo due settimane di intense cure dalle quali ha tratto notevole giovamento. La bimba, decisamente felice di cambiar aria, verrà ora ospitata dagli amici dell'Associazione Olga onlus ma ci stiamo organizzando perché passi qualche altro giorno con noi prima di tornare a casa.

 

 

30 novembre 2010 - giorni felici a casa di Pierre

Sono giorni spensierati e allegri quelli che Anzhalika e mamma Svetlana stanno trascorrendo a casa di Pierre: la bimba, rinata dopo le cure, mangia volentieri e recupera in salute fisica e psicologica. E' il risultato in cui tutti speravamo !!!

 

 

7 dicembre 2010 - ancora Verona ... ma in formato vacanza

Anzhalika e mamma Svetlana sono in questi giorni a Verona, ospiti dei nostri amici Maria e Luigi, per conoscere la città, tempo permettendo, e per organizzare al meglio tutto ciò che servirà alla terapia domiciliare una volta che torneranno a casa. La piccola sta bene, e lo si percepisce anche dai suoi sorrisi, sempre più numerosi e conquistanti.

 

 

11 dicembre 2010 - buon compleanno, cara Anzhalika !!!

Questa sera abbiamo festeggiato gli 8 anni di Anzhalika con delle gustosissime torte, lo spegnimento della classica candelina e dei bei regali. Anzhalika felicissima e sorridente come mai l'avevamo vista ... tanti auguri !!!

 

 

12 dicembre 2010 - colpo d'aria ... e di nuovo tosse e febbre ...

Decisamente una leggerezza quella di uscir di casa, accaldata e sudata per la festa di compleanno, con una temperatura esterna prossima allo zero. E così la nostra Anzhalika è ora a letto febbricitante e di nuovo con la tosse. Speriamo che la prossima volta stia più attenta ...

 

 

19 dicembre 2010 - passata la febbre ... rimane la tosse

Ci son voluti 5 giorni per sfebbrarsi completamente, ma la tosse rimane nonostante le medicine assunte. Così abbiamo deciso di rimandare il rimpatrio di Anzhalika a fine anno. La piccola passerà il Natale con noi, speriamo in condizioni migliori delle attuali.

 

 

25 dicembre 2010 - Buon Natale, cara Anzhalika !!!

Entusiasta dell'atmosfera natalizia, delle luminarie e dei colori che riscaldano le nostre case e le nostre città, Anzhalika ha festeggiato molto volentieri il suo primo Natale italiano in compagnia di mamma Svetlana. Rimane fastidiosa ancora un po' di tosse, ma oggi si sopporta tutto, è giorno di festa: buon Natale, cara Anzhalika !!!

 

 

29 dicembre 2010 - a presto !!!

Tempo di ritornare a casa. Oggi Anzhalika e Svetlana hanno concluso la loro prima esperienza di cure in Italia, felici e soddisfatte non solo per il giovamento di cui ha goduto la piccola, ma anche per aver vissuto il nostro Natale, nel calore delle nostre famiglie. La malattia della piccola non ci darà però tregua: molto facilmente sarà di nuovo a Verona la prossima primavera. A presto Anzhalika, abbi cura di te !!!

 

 

 

 

***

 

 

in sintesi ...

 

I bimbi che portiamo in Italia per cure mediche ci arrivano in condizioni spesso gravi e delicate e da situazioni socio-ambientali difficili. Le cure non sono una passeggiata per loro, aiutarli non è una passeggiata per noi.

 

I numeri di seguito esposti vogliono sintetizzare il viaggio di Anzhalika e l'impegno profuso dai volontari dell'Associazione IL CASTELLO DEI SORRISI onlus per questa bimba, durante la sua ospitalità, al momento del rimpatrio e - se necessario - anche successivamente, affinché sia percepito lo sforzo organizzativo ed economico sottostante un viaggio della speranza. Un'esperienza in cui nulla è scontato, ma che viene necessariamente vissuta giorno per giorno, cercando di rispondere con tempestività ed efficacia alle esigenze e ai problemi che emergono quotidianamente.

 

Il viaggio di Anzhalika è durato 49 giorni, di cui 15 trascorsi in ospedale e il restante a casa di Pierre e di Maria e Luigi.

Durante il ricovero, ad Anzhalika e alla sua mamma che la accompagnava sono state assicurate circa 60 ore di compagnia e supporto, di cui una parte fuori ospedale in permesso.

Anzhalika è stata sottoposta ad un check-up completo per valutare la sua condizione di bimba malata di fibrosi cistica e ad una terapia antibiotica per contrastare i virus con cui è giunta in Italia.

Durante la convalescenza ospedaliera di Anzhalika, alla mamma è stata fatta la formazione di base per un corretto ed efficace controllo della malattia: igiene, alimentazione, somministrazione farmacologica e fisioterapia.

Il Centro Fibrosi Cistica di Verona ha confermato la sua disponibilità a seguire la piccola in modo continuativo attraverso il Programma di Assistenza Sanitaria a fini umanitari cui Anzhalika verrà iscritta nel 2011.

 

Anzhalika è tornata a casa con

nebulizzatore e pep mask opportunamente sistemati in alcune parti rotte o obsolete e dotati di ricambi

un vaporizzatore portatile nuovo, per disinfettare gli strumenti per le terapie

vestiti e scarpe pesanti, per proteggersi adeguatamente dal freddo dell'inverno bielorusso

giochi per la sua età, per riempire d'interesse le lunghe giornate a casa

 

Inoltre, a Anzhalika sono stati assicurati tutti i farmaci, antibiotici e mucolitici, necessari per i 4 prossimi mesi, a copertura del periodo che la piccola passerà a casa prima di tornare in Italia per il prossimo check-up. E' previsto l'invio di ulteriori farmaci qualora le condizioni della piccola richiedano una modifica delle terapie attualmente in atto.

 

 

***

 

L'aiuto qui sintetizzato è stato calcolato e approntato nell'ottica del

TUTTO IL NECESSARIO, NULLA DI SUPERFLUO

principio cui l'Associazione si ispira

nella realizzazione dei suoi progetti di solidarietà.