i progetti conclusi  -  Progetto K2

 

 

 

la storia di ARBENITA

 

il viaggio:

maggio - giugno 2012

 

 

Che peperino !!!

19 maggio 2012 - col pupazzo di benvenuto

Arbenita è una bella bimba kosovara di 4 anni, affetta da una cardiopatia semplice. L'abbiamo conosciuta in occasione dello screening cardiologico in Kosovo di marzo 2012 e l'abbiamo subito inserita nell'elenco dei casi cui dare la precedenza. Per quanto non in pericolo di vita, Arbenita ha una cardiopatia che normalmente andrebbe operata in tenera età, per evitare che il cuore, lavorando male a causa della malformazione, si stressi e non cresca correttamente.

 

Arbenita è la seconda di una serie di bambini ormai cresciuti, il cui intervento umanitario viene spesso rinviato per dare la precedenza a bimbi più piccoli e più gravi. A questi, nel corso del 2012 il Castello dei Sorrisi ha deciso di dedicarsi con particolare attenzione. Perché non sia troppo tardi per quell'unica operazione cardiochirurgica che risolve il loro problema e dona ottime aspettative di vita. Perché non diventino dei "bambini dimenticati".

 

Arbenita è giunta al Castello dei Sorrisi il 19 maggio, accompagnata da mamma Milihate; l'abbiamo ospitata alla Casetta dei Sorrisi, dove ad aspettarla c'era trepidante la mamma di Orges, per la quale la compagnia continua di una connazionale è a di poco indispensabile per non cadere nello sconforto.

 

20 maggio 2012 - con mamma Milihate

La settimana successiva al suo arrivo, Arbenita ha sostenuto i controlli pediatrici e cardiologici propedeutici al suo intervento cardiochirurgico.  Tutto è andato per il meglio e  alla piccola è stato fissato il ricovero il 27 maggio con intervento il giorno dopo.

 

I giorni trascorsi in attesa del ricovero sono trascorsi in modo forse un po' noioso, complice un clima ben poco primaverile, molto piovoso e frescolino. Abbiamo cercato di allietare le giornate della bimba con qualche gelato, di cui è veramente ghiotta, con giochi da casa, album e colori.

 

Al momento del ricovero, mamma Milihate non è più riuscita a contenere la tensione per l'intervento ormai imminente, scoppiando in un pianto che ha agitato anche la bimba. Ci hanno pensato i volontari presenti, supportati da Florije, mamma di Orges, a riportare un po' di serenità e a tranquillizzarle.

 

Il 28 maggio Arbenita è stata operata con successo. Al suo intervento, relativamente breve, è seguito un solo giorno in Terapia Intensiva Cardiochirurgica e un rapido passaggio in Pediatria. A causa di un lieve versamento pleurico, a titolo precauzionale la sua degenza si è allungata di qualche giorno, ma senza essere motivo di preoccupazione.

 

Lunedì 4 giugno Arbenita è stata dimessa, con grande felicità della mamma che non vedeva l'ora di tornare a casa e riprendersi cura dell'altra piccola figlia di 14 mesi che ha lasciato per dedicarsi alla primogenita. Ma, come per tutte le convalescenze dei nostri bimbi cardiopatici, occorre aver pazienza e dare ad ogni bimbo tutto il tempo necessario per un recupero completo, tale da evitare pericolose ricadute, soprattutto dopo il rimpatrio.

 

5 giugno 2012 - alla Casetta dei Sorrisi è arrivato Altin

Il giorno dopo alla Casetta dei Sorrisi è arrivato Altin, e per Arbenita è diventato subito una giocosa compagnia per passare più felicemente e spensieratamente gli ultimi giorni di convalescenza extra-ospedaliera.

 

Venerdi 8 giugno è stato il giorno dedicato agli ultimi controlli, cardiochirurgico, cardiologico e pediatrico: tutti e tre sono andati molto bene, per cui Arbenita ha avuto l'ok definitivo per tornare a casa; non abbiamo perso tempo e il giorno dopo la piccola con la sua mamma son potute tornare a casa, emozionate e felicissime di aver concluso nel migliore dei modi un'esperienza iniziata qualche settimana prima con tanta ansia e preoccupazione.

 

Arbenita è stata rimpatriata senza alcuna terapia farmacologica; a settembre, durante il prossimo screening cardiologico, la rivedremo per un controllo.

 

Ciao Arbenita !!!

aggiornamento del 09.06.2012

 

 

 

 

 

 

PHOTOBOOK

 

 

27 maggio 2012 - i primi controlli in ospedale

 

 

 

27 maggio 2012 - con la dott.ssa Maria il giorno del ricovero

 

 

 

7 giugno 2012 - foto di gruppo in Casetta dei Sorrisi

 

 

 

8 giugno 2012 - l'ultimo controllo cardiologico con la dott.ssa Antonia

 

 

 

***