la storia di ARGNIS

 

il viaggio:

febbraio - marzo 2015

 

 

 

Il tam tam della solidarietà

 

Argnis è un ragazzino kosovaro dodicenne, giunto al Castello dei Sorrisi grazie ad una segnalazione della mamma di Altin. Affetto da una malformazione cardiaca non grave ma ormai da correggere, la famiglia di Argnis ha trovato soluzione al problema grazie allo spirito di solidarietà che coinvolge chi in un modo o nell'altro vive una esperienza nella nostra Associazione.

 

Argnis è arrivato a Verona il 14 febbraio, accompagnato da mamma Aferdite; subito ricoverato, i medici hanno confermato la sua cardiopatia e, stante il suo stato di salute, hanno programmato il suo intervento cardiochirurgico da lì a 2 giorni.

 

Operato il 16 febbraio, è stato subito estubato e risvegliato perchè il suo fisico ha reagito alla grande. Passata una notte tranquilla in terapia intensiva, il giorno dopo è tornato in reparto, per una breve convalescenza.

 

Il 20 febbraio, a soli 4 giorni dall'intervento la dimissione e il trasferimento nella nostra Casetta dei Sorrisi, accompagnato dalla mamma raggiante nel vedere il suo bambino recuperare così bene e in poco tempo.

 

In Casetta Argnis ha trascorso una settimana tranquilla, prima di fare i consueti controlli post-operatori, il cui esito positivo ne ha autorizzato un rapido ritorno a casa. Il ragazzino e la sua mamma ci hanno così salutati il 4 marzo, pieni di graditudine e di affetto nei confronti della nostra Associazione e dei volontari.

 

Ciao Argnis !!!

aggiornamento del 4.03.2015

 

 

 

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

27 febbraio 2015 - foto ricordo in Casetta



4 marzo 2015 - pronti per tornare a casa !!!