progetto K2

 

26 aprile 2011 - ritorna Bledion

La Regione Veneto ha autorizzato la prosecuzione cure per il nostro caro Bledion, che deve ritornare a Verona per ripetere gli esami a livello renale e per un controllo cardiologico. C'è da capire il motivo per cui si ripetono queste infezioni urinarie ... Pochi giorni e il piccolo sarà di nuovo al Castello dei Sorrisi !!!

 

 

14 maggio 2011 - bentornato caro Bledion !!!

Cresciuto e pimpante, voglioso di sgambettare per il mondo ... questo è il Bledion tornato oggi al Castello dei Sorrisi. Che emozione ritrovarlo così grande e vivace! Le condizioni in cui arrivò poco più di un anno fa ormai sono, grazie a Dio, un ricordo lontano e sbiadito. Lunedi inizia il check-up del nostro piccolo ... obiettivo primario risolvere le infezioni alle vie urinarie.

 

 

16 maggio 2011 - inizia il check-up

Con oggi Bledion inizia un check-up completo che nel corso della settimana lo vedrà sottoposto ogni giorno a vari esami. L'occasione per risolvere qualche problema contingente e dare istruzioni alla mamma per una crescita ottimale del suo bimbo.

 

 

18 maggio 2011 - la scintigrafia renale

Confortanti risultati dalla scintigrafia renale: il problema di Bledion si sta risolvedno progressivamente con la sua crescita e l'intervento chirurgico correttivo è scongiurato. Veramente una bella notizia !!!

 

 

19 maggio 2011 - dalla fisiatra

Approfittare del soggiorno a Verona per fare un po' di fisioterapia e insegnare alla mamma qualche utile esercizio per Bledion: questo l'invito della fisiatra che abbiamo preso al volo, perchè un bimbo cardiopatico va aiutato anche così a recuperare i lunghi periodi trascorsi nel letto d'ospedale.

 

 

23 maggio 2011 - dalla cardiologa

La visita cardiologica è andata veramente bene; la dottoressa Antonia, che conosce il bimbo sin dal suo arrivo in condizioni d'emergenza a Verona, ha espresso meraviglia per le sue condizioni complessive e ha fatto i complimenti a mamma Hajrije per come in questi mesi lo ha cresciuto. Ma nulla verrà lasciato al caso: fra 6-9 mesi un nuovo controllo ... c'è da avvicinarsi con attenzione all'ultimo intervento in età prescolare.

 

28 maggio 2011 - si torna a casa !!!

E' già tempo di tornare a casa, per la felicità di papà Afrim che a fatica si stacca dal suo Bledion. Soddisfatti per gli esti complessivi degli esami, contiamo di rivedere Bledion all'inizio dell'anno prossimo ... nel frattempo la speranza è che tutto vada bene e che il torello possa continuare a crescere bene come ora. Ciao Bledion !!!

 

 

 

***

 

 

in sintesi ...

 

I bimbi che portiamo in Italia per cure mediche ci arrivano in condizioni spesso gravi e delicate e da situazioni socio-ambientali difficili. Le cure non sono una passeggiata per loro, aiutarli non è una passeggiata per noi.

I numeri di seguito esposti vogliono sintetizzare il viaggio di Bledion e l'impegno profuso dai volontari dell'Associazione IL CASTELLO DEI SORRISI onlus per questo bimbo, durante la sua ospitalità, al momento del rimpatrio e - se necessario - anche successivamente, affinché sia percepito lo sforzo organizzativo ed economico sottostante un viaggio della speranza. Un'esperienza in cui nulla è scontato, ma che viene necessariamente vissuta giorno per giorno, cercando di rispondere con tempestività ed efficacia alle esigenze e ai problemi che emergono quotidianamente.

 

il viaggio di Bledion è durato 15 giorni, di cui 7 trascorsi in day hospital e/o per sedute fisioterapiche.

Bledion è stato sottoposto ad esami cardiologici e renali e ad un check-up completo.

 

Bledion è tornato a casa con

vestitini di diversa grandezza per accompagnarlo nella crescita

144 omogeneizzati misti, di carne e di frutta

pannolini, salviette, detergenti, disinfettanti, ...

 

Inoltre, a Bledion sono stati assicurati tutti i farmaci necessari per i prossimi mesi.

 

 

***

 

L'aiuto qui sintetizzato è stato calcolato e approntato nell'ottica del

TUTTO IL NECESSARIO, NULLA DI SUPERFLUO

principio cui l'Associazione si ispira

nella realizzazione dei suoi progetti di solidarietà.