la storia di FLORIARTA

 

 ottobre 2017

 

 

 

 

 

 

Due occhi delicati

 

Floriarta è una dolcissima 13enne kosovara, che il Castello dei Sorrisi conosce già dall'estate del 2016, quando era stato contattato per un intervento urgente ad uno dei suoi occhi, colpito da distacco della retina. In quel frangente, nonostante tutto fosse stato organizzato molto velocemente, la famiglia decise all'ultimo momento di cedere alle pressioni di alcuni medici kosovari che insistevano per affidare la figlia ad una clinica privata in Kosovo. Operata, il problema sembrava essere stato risolto.

 

Purtroppo a metà ottobre di quest'anno, l'occhio operato è stato nuovamente colpito da un secondo distacco della retina, facendo piombare nello sconforto la famiglia. Gli amici del Campo Caritas, che conoscono bene la ragazza, ci hanno subito contattato chiedendo un intervento urgente per quella che si profilava essere una condizione molto grave.

 

Floriarta è così arrivata velocemente a Verona il 21 ottobre per una immediata visita specialistica, accompagnata da mamma Zyrafete. Il responso è stato purtroppo negativo: un ritardo nell'eseguire la prima operazione e complicanze post-operatorie avevano compromesso già a suo tempo l'esito dell'intervento chirurgico effettuato in Kosovo, rendendo di fatto l'occhio non più operabile.

 

A delineare la delicatezza degli occhi di Floriarta, le mille raccomandazioni dei nostri medici per l'occhio sano, da tenere controllato e al quale garantire un intervento tempestivo qualora fosse un giorno malauguratamente colpito dal medesimo problema.

 

Inevitabile lo sconforto di Floriarta e mamma per l'esito di questo viaggio a Verona, nel quale avevano posto tante speranze. Ma poiché quando un bambino arriva al Castello dei Sorrisi non ne esce più ... siamo riusciti a trasmettere un po' di serenità alla ragazzina e alla sua mamma assicurandole che la nostra Associazione è e sarà presente qualora si ripresentino situazioni che richiedano un immediato intervento riparatore. Per loro, che vengono da un Paese in cui curarsi sta purtroppo diventando sempre più difficile e rischioso, essere consapevoli di poter contare sull'appoggio del Castello è stato così motivo di parziale sollievo.

 

Floriarta e mamma sono così ritornate a casa il 25 ottobre. A questa ragazza, alla quale la Natura ha donato 2 occhi tanto belli quanto fragili, garantiremo i controlli oculistici e gli eventuali interventi.

 

Ciao Floriarta !!!

aggiornamento del 25.10.2017

 

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

24 ottobre 2017 - un abbraccio per tornare a sorridere !!!



25 ottobre 2017 - selfie in volo