la storia di GLADIOLA

 

 novembre 2017 - gennaio 2018

 

 

 

 

 

Di corsa, appena nata

 

Gladiola è una neonata albanase affetta da una cardiopatia congenita complessa che ha messo a rischio la sua vita fin dalla nascita. Per questo motivo, appena ci è stata segnalata, abbiamo provveduto ad organizzare il suo viaggio della speranza e a portarla in pochi giorni a Verona.

 

Il 18 novembre, a soli 8 giorni di vita, la piccola è giunta nella nostra città, accompagnata da mamma Leonida; con trasporto protetto assicurato dai nostri amici della Croce Verde di Verona, è stata immediatamente ricoverata in Terapia Intensiva Pediatrica dove è stata stabilizzata e messa in sicurezza. Conclusi gli approfondimenti diagnostici, il 22 novembre è stata subito operata ... un delicato intervento di 6 ore ben riuscito, che ha permesso di correggere completamente la sua malformazione. Grazie finalmente ad una saturazione ai massimi livelli, il suo visino - prima grigio - ha lasciato spazio ad un bel colorito rosa.

 

Dopo 6 giorni in Terapia Intensiva Cardiochirurgica, il 28 novembre Gladiola è stata trasferita in Terapia Intensiva Pediatrica per continuare la sua convalescenza. Lì purtroppo la comparsa di un fastidioso versamento pleurico - complicazione post-operatoria abbastanza ricorrente - ha un po' rallentato i tempi del suo recupero, costringendo la piccola anche ad un digiuno forzato.

 

Anche se prolungato da qualche contrattempo, il periodo trascorso in Terapia Intensiva Pediatrica è sempre utile per rafforzare il fisico di questi bambini ... e così è stato anche per Gladiola. Il 20 dicembre è arrivata in Pediatria così in gran forma, che alla fine c'è rimasta ben poco; per Gladiola il 23 dicembre è già stato giorno di dimissioni - senza terapia farmacologica - e di trasferimento in Casetta dove ha completato la sua convalescenza in attesa degli ultimi controlli cardiologici e pediatrici.

 

Per la sua tenera età, questi sono stati ripetuti più di una volta, per non lasciare nulla al caso ed avere la certezza di un rimpatrio sereno. Gladiola e la sua mamma sono così tornate a casa il 13 gennaio, dove ad attenderle c'erano emozionatissimi la sorellina Rozana e il suo papà.

 

Ciao Gladiola !!!

aggiornamento del 13.01.2018

 

 

***

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

18 novembre 2017 - finalmente a Verona !!!




18 novembre 2017 - al sicuro in Terapia Intensiva Pediatrica




22 novembre 2017 - il patto d'amore il giorno dell'intervento cardiochirurgico




7 dicembre 2017 - in respiro spontaneo




23 dicembre 2017 - tempo di salutare l'ospedale !!!




24 dicembre 2017 - occhi di serenità




26 dicembre 2017 - mangiare è ... guardarsi negli occhi !!!




27 dicembre 2017 - l'abbraccio




28 dicembre 2017 - autoritratto




29 dicembre 2017 - primi controlli ... tutto bene !!!




1 gennaio 2018 - i sogni d'oro




5 gennaio 2018 - un ultimo controllo cardiologico




13 gennaio 2018 - in viaggio verso casa !!!