i progetti conclusi  -  Progetto K2

 

 

 

la storia di GLORIA

 

il viaggio:

aprile - maggio 2012

 

 

Coccole e sorrisi

Gloria è una bella bimba kosovara di 6 anni, affetta da una cardiopatia semplice. L'abbiamo conosciuta in occasione dello screening cardiologico in Kosovo di marzo 2012 e l'abbiamo subito inserita nell'elenco dei casi cui dare la precedenza. Per quanto non in pericolo di vita, Gloria ha una cardiopatia che normalmente andrebbe operata in tenera età, per evitare che il cuore, lavorando male a causa della malformazione, si stressi e non cresca correttamente.

 

28 aprile 2012 - al parco giochi

Gloria è la prima di una serie di bambini ormai cresciuti, il cui intervento umanitario viene spesso rinviato per dare la precedenza a bimbi più piccoli e più gravi. A questi, nel corso del 2012 il Castello dei Sorrisi ha deciso di dedicarsi con particolare attenzione. Perché non sia troppo tardi per quell'unica operazione cardiochirurgica che risolve il loro problema e dona ottime aspettative di vita. Perché non diventino dei "bambini dimenticati".

 

Gloria è arrivata al Castello dei Sorrisi il 23 aprile, accompagnata da mamma Valentine e da una forte tosse; sottoposta subito ad un controllo cardiologico e pediatrico, è stato deciso di rimandare il suo ricovero per curare la brutta bronchite con cui era giunta. Ad accoglierla nella propria casa la nostra Iole, con cui la bimba ha subito trovato un affettuosissimo feeling.

 

L'antibiotico e le attenzioni di Iole hanno risolto in pochi giorni non solo i problemi di salute di Gloria, ma anche la sua inappetenza: la bontà e la varietà dei piatti preparati dalla nostra socia hanno contribuito a portare in gran forma la piccola al ricovero in ospedale, avvenuto il 3 maggio.

 

Il giorno dopo Gloria è stata operata con successo e il suo decorso si è rivelato subito ottimale: mamma Valentine ha potuto rivedere sveglia e cosciente la sua bimba già nel primo pomeriggio e passare la notte con lei in Terapia Intensiva Cardiochirurgica, per darle con la sua presenza tutta la serenità di cui aveva bisogno.

 

28 aprile 2012 - Gloria con mamma

Una notte trascorsa tranquilla e il 5 maggio, dopo sole 24 ore dall'intervento, Gloria è stata trasferita in reparto di Pediatria, senza nemmeno passare per la Terapia Intensiva Pediatrica, grazie al suo decorso post-operatorio assolutamente regolare.

 

I giorni successivi sono trascorsi veloci e sereni, fino al 10 maggio, giorno delle dimissioni. Gloria è così tornata a casa di Iole, per continuare la sua convalescenza in un ambiente decisamente più allegro e stimolante dell'ospedale. Il positivo recupero della bimba è stato subito evidente agli occhi nostri e di mamma Valentine, non abituata a vedere la figlia così pimpante.

 

Complice il ritorno di Orges al Castello dei Sorrisi, Gloria e mamma si sono poi trasferite alla Casetta dei Sorrisi, nuova splendida struttura a disposizione della nostra Associazione per l'ospitalità dei bimbi che arrivano a Verona.

 

Lì Gloria ha trascorso gli ultimi giorni del suo viaggio, superando brillantemente l'ultimo controllo cardiologico. Il 19 maggio l'abbiamo salutata in aeroporto, emozionata nel ritornare a casa dove ad attenderla trepidanti c'erano il papà e fratellino.

 

In viaggio con loro, i nostri amici trentini Lara e Lorenzo e i loro due bimbi, diretti al Campo Caritas di Raduloc per un'esperienza di volontariato. Occasione sfruttata per spedire al Campo alimenti, farmaci ed un computer.

 

In futuro Gloria avrà bisogno solo di qualche controllo ecocardiografico con cadenza annuale, che vedremo di assicurare attraverso i nostri screening in loco.

 

Ciao Gloria !!!

 

aggiornamento del 19.05.2012

 

 

***

 

 

  

 

        19 maggio 2012 - ciao Gloria !!!

 

19 maggio 2012 - partenza in gruppo