la storia di KENNEDY

 

il viaggio:

aprile - maggio 2016

 

 

 

Una porta sull'Africa

 

Dopo la positiva esperienza di collaborazione con i nostri missionari saveriani in Congo, attraverso i quali al Castello dei Sorrisi era giunto il piccolo cardiopatico Emmanuel, la nostra associazione ha risposto ad una nuova richiesta di aiuto per un altro bimbo con un problema da sistemare al cuore.

 

A facilitare l'accoglienza e l'ospitalità di questo nuovo bimbo e della sua mamma i nostri Flaviana e Lorenzo, ricchi delle loro esperienze in terra africana.

 

 

L'11 aprile è giunto a Verona il piccolo Kennedy, 7 anni, accompagnato da mamma Antoinette incinta di qualche mese ... per lui un lungo viaggio simile a quello fatto a fine 2014 da Emmanuel: la partenza da Bukavu, sua città natale, alla volta di Goma, attraversando in barca il lago Kivu; da lì, l'aereo per raggiungere Kinshasa; il soggiorno nella capitale per le pratiche di visto e infiine, il 10 aprile, l'imbarco sul volo intercontinentale verso l'Italia: Kinshasa - Bruxelles - Venezia.

 

Ricoverato il giorno stesso dell'arrivo, per un inquadramento clinico generale, da cui era risultato in buona salute, Kennedy è stato operato al cuore il 14 aprile per correggere la sua malformazione congenita.

 

Il 18 aprile, a soli 4 giorni dall'intervento, la dimissione e l'accoglienza a casa di Flaviana e Lorenzo, un mondo da scoprire che ha stimolato oltremodo la curiosità del piccolo.

 

Tutto stava procedendo nel migliore dei modi quando mamma Antoinette ha manifestato un malessere con i sintomi di un attacco di malaria. Il ricorso tempestivo alle cure ospedaliere e il successivo ricovero nel reparto delle malattie tropicali ha creato qualche scompenso organizzativo, ma anche questa ulteriore prova è stata alla fine abilmente superata, grazie soprattutto a Flaviana e Lorenzo che sono riusciti a gestire Kennedy senza particolari problemi e senza che il bimbo soffrisse troppo la lontananza della mamma.

 

Superati i controlli cardiologici e la malattia della mamma, è stato possibile organizzare il ritorno a casa del bambino: il 9 maggio è così arrivato il momento dei saluti e del rimpatrio. Kennedy è tornato a casa anche con un bel bagaglio di vestiario per sè, per i fratellini e per la nascitura ...

 

Ciao Kennedy.

aggiornamento del 9.05.2016

 

 

 

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

11 aprile 2016 - ben arrivati !!!




14 aprile 2016 - briefing serale post-intervento




15 aprile 2016 - il riposo del guerriero !!!




19 aprile 2016 - al lavoro nell'orto di Lorenzo




28 aprile 2016 - buona !!!




1 maggio 2016 - chiamatemi Louis !!!




9 maggio 2016 - l'alzataccia per il ritorno a casa !!!