la storia di OLTI

 

il viaggio:

febbraio 2016

 

 

 

 

 

 

Una diagnosi errata

 

Olti è un bimbo kosovaro segnalatoci per una delicata cardiopatia congenita, peraltro descritta in modo non preciso e dettagliato come siamo stati abituati.

 

Nato 6 mesi fa da parto gemellare (la sorellina Olta è sana), è giunto a Verona il 3 febbraio accompagnato da mamma Raba, per un ricovero immediato in Pediatria, necessario per valutare fin da subito le sue reali condizioni e soprattutto approfondire l'analisi della cardiopatia inizialmente diagnosticata.

 

Due ecocardiografie e una TAC hanno smentito l'esistenza di malformazioni cardiache rilevanti, tali da richiedere interventi cardiochirurgici tempestivi; una valvola necessita di monitoraggio, ma nulla più. Tuttavia, il cuore è risultato affaticato da sovraccarichi anomali, le cui cause sono state tutte da indagare.

 

Per questo motivo, Olti è rimasto ricoverato un po' di giorni, tempo per sottoporlo a tutta una serie di accertamenti diagnostici finalizzati all'individuazione / esclusione di malattie che potessero spiegare il suo problema cardiaco.

 

Il 15 febbraio è poi stato dimesso con una terapia farmacologica anti-scompenso cardiaco e ha trascorso un po' di giorni nella nostra Casetta dei Sorrisi. Le successive visite di controllo hanno evidenziato un bimbo decisamente più stabile e in forma di come fosse arrivato, anche se saranno determinanti i risultati degli esami cui è stato sottoposto durante il ricovero.

 

Per questo motivo, Olti verrà seguito dalla nostra Associazione con controlli periodici e a settembre tornerà a Verona per una nuova diagnostica. Alla sua famiglia, in difficoltà economiche e con 2 creature da crescere, Il Castello dei Sorrisi garantirà farmaci, vestiario, latte in polvere e quanto altro utile per una vita dignitosa.

 

Olti e mamma Raba sono tornati a casa il 20 febbraio, decisamente più sorridenti e sereni rispetto al giorno dell'arrivo.

Ciao Olti !!!

aggiornamento del 20.02.2016

 

 

 

 

 

***

 

 

PHOTOBOOK

 

 

 

6 febbraio 2016 - serenità in reparto



6 febbraio 2016 - visita di controllo



15 febbraio 2016 - evviva, si lascia l'ospedale !!!


19 febbraio 2016 - ultimo controllo pediatrico, tutto bene !!!


20 febbraio 2016 - nelle mani protettive del nostro Costantino