progetto K2

 

 

Il check-up annuale

A distanza di un anno dal suo primo viaggio, Ylli è tornato al Castello dei Sorrisi per un controllo complessivo del suo stato di salute. Già lo avevamo fatto visitare in Kosovo la scorsa primavera, approfittando di uno screening in loco degli amici di ASVI, ma era ormai tempo che fossero i nostri medici a controllarlo, anche in previsione dell'ultimo intervento cardiochirurgico cui il bimbo dovrà prima o poi essere sottoposto.

 

Così Ylli, decisamente cresciuto e pimpante sulle sue gambe, è arrivato a Verona il 30 novembre, per essere sottoposto nel giro di due giorni a tutte le visite programmate.

 

Il primo giorno era stato dedicato alla visita cardiologica, ma il bimbo non ne ha voluto sapere di stendersi sul lettino e di farsi visitare. Dopo varie insistenze, si è deciso di rimandare il tutto al giorno dopo, in condizioni di leggera sedazione.

 

Venerdi 2 dicembre il bimbo è stato così visitato in poche ore da cima a fondo. Prima le visite cardiologica e cardiochirurgica, entrambe andate complessivamente bene, ma che hanno evidenziato l'opportunità di far vedere il bimbo con cadenze trimestrali. Poi quella pediatrica, che ha trovato il bimbo in buone condizioni di salute e di crescita.

 

Così Ylli è tornato a casa sorridente e sereno il giorno seguente, sabato 3 dicembre.

 

Ritornerà più avanti al Castello dei Sorrisi, per il suo ultimo intervento, che verrà programmato in funzione della sua crescita e delle sue condizioni di salute.

 

Ciao Ylli !!!

 

aggiornamento del 3.12.2011

 

 

 

***