la storia di NOEL

 

settembre 2018 - febbraio 2019

 

 

 

 

 

 

Un caso molto complicato

 

Noel è un bimbo albanese nato con una cardiopatia complessa e molto grave che lo aveva messo a rischio fin dai primi giorni di vita; in poche ore, la felicità dei genitori per la sua nascita si era trasformata in angoscia, per la paura di perdere quel figlio tanto desiderato e atteso da lungo tempo.

 

Tempestivamente informati del suo caso, ci siamo attivati per accoglierlo a Verona e dargli una speranza di vita. A sua tutela, abbiamo dovuto anche organizzare il viaggio in Albania di uno dei nostri medici, che gli ha portato farmaci adeguati a stabilizzarlo e a consentirgli il volo aereo.

 

Il 17 settembre, a soli 13 giorni di vita, il piccolo è giunto a Verona accompagnato da mamma Majlinda, visibilmente prostrata dalla preoccupazione per il figlio e da un viaggio per lei verso l'ignoto. Tempestivamente affidato ai nostri medici, Noel è stato ricoverato in Terapia Intensiva Pediatrica e sottoposto alle prime indagini diagnostiche e ad una robusta terapia farmacologica di supporto.

 

Il 21 settembre è stato sottoposto ad un 1° intervento cardiochirurgico, superato senza difficoltà. In 2° giornata post-operatoria, il piccolo è poi stato trasferito ancora intubato dalla Terapia Intensiva Cardiochirurgica a quella Pediatrica.

 

Di lì a poco estubato, Noel ha però avuto bisogno pressoché costante di ossigeno per non affaticarsi. I medici ci hanno messo poco a capire che per il bimbo la convalescenza sarebbe stata lunga, sia per la nuova morfologia cardiaca sia per una persistente ipertensione polmonare. A complicare il quadro poi anche un'infezione che rallentava il programma terapeutico ...

 

Il 16 ottobre Noel è stato sottoposto ad un cateterismo cardiaco diagnostico, che ha evidenziato la necessità di un secondo intervento cardiochirurgico, a cui è stato sottoposto il 29 ottobre: una lunga e delicata operazione che ci ha tenuto in apprensione, ma che è terminata con risultati migliori delle aspettative.

 

A distanza di 48 ore dall'intervento, la situazione del piccolo ci veniva definita molto confortante, soprattutto dal punto di vista emodinamico, tale da consentire il progressivo svezzamento dalla terapia farmacologica di supporto. Per noi tutti - e soprattutto per mamma Majlinda - è stato finalmente il momento per tirare un sospiro di sollievo ...

 

I giorni successivi non sono stati comunque una passeggiata ... difficoltà di estubazione, versamenti pleurici e diverse infezioni hanno protratto la convalescenza, in un susseguirsi di giornate positive ed altre meno.

 

Dopo un breve passaggio in Terapia Pediatrica Sub-Intensiva, il 20 dicembre - ben 47 lunghi giorni dopo l'intervento! - Noel è stato trasferito in Pediatria, per completare la sua convalescenza ospedaliera e per riprendere l'alimentazione per bocca. Poi, finalmente, l'11 gennaio ha potuto lasciare l'ospedale e giungere nella nostra Casetta dei Sorrisi, tra le braccia di mamma Majlinda, da una parte entusiasta per il risultato raggiunto e dall'altra preoccupata di non avere più la protezione diretta di medici e infermiere.

 

Tra lunghe dormite e belle poppate, il piccolo ha pian piano iniziato a riprendersi, scoprendo quotidianamente un mondo intorno a sé, a lui del tutto sconosciuto fino a pochi giorni prima. Mamma Majlinda, grazie anche alla costante presenza in Casetta delle altre mamme e delle volontarie del Castello, ha preso sempre più consapevolezza delle sue capacità nel gestire quel suo prezioso frugoletto, fino ad arrivare a comunicarci di sentirsi pronta a tornare a casa.

 

Superati senza problemi gli ultimi controlli - che hanno anzi confermato sotto tutti i punti di vista la significativa ripresa del piccolo - Noel e mamma sono finalmente tornati a casa il 2 febbraio, dopo 5 lunghi e impegnativi mesi. Ed è stata per tutti una festa !!!

 

Ciao Noel !!!

aggiornamento del 02.02.2019

 

 

***

 

 

***

 

 

 

PHOTOBOOK

 




16 settembre 2018 - protetto in incubatrice all'Ospedale di Tirana




17 settembre 2018 - in volo verso Verona




21 settembre 2018 - "ti proteggo io"




17 novembre 2018 - un momento di svago con Chiara e Mirjeta




19 dicembre 2018 -  finalmente sveglio !!!




24 dicembre 2018 - vigilia di Natale




25 dicembre 2018 - giorno di rinascita !!!




11 gennaio 2019 - si esce ... oh, che non prenda freddo !!!




11 gennaio 2019 - uno straordinario successo di squadra !!!




18 gennaio 2019 - in Casetta c'è chi cresce ...



18 gennaio 2019 - ... e chi invecchia !!! Buon compleanno mamma Majlinda !!!



2 febbraio 2019 - dopo 5 lunghi mesi ... si torna finalmente a casa !!!