i progetti in corso

 

 

NOI SOSTENIAMO

anno 2011

 

 

 

 

 

LA MISSIONE TALI' - SUDAN

 

Il Castello dei Sorrisi ha inviato 15 kg circa di vestiti per bimbi e giovani alla Missione dei Padri Comboniani “Talì”, nel Sud Sudan a 8 ore di jeep dalla città di Juba, un’attiva realtà particolarmente impegnata nell’ambizioso progetto di aprire una scuola primaria: per ora “l’edificio scolastico” sarà la chiesa, una costruzione semplice col tetto di paglia; già 60 ragazzi attendono di iniziare le lezioni !!!

 

A Talì i bambini sono tantissimi … i missionari comboniani sono lì dal 2009 … ed ora cercano di dare una risposta alla grande sfida dell’istruzione e dell’educazione.

12 febbraio 2011

 

 

***

 

 

IL PACCO DI NATALE - in aiuto di Victor

 

Victor è un ragazzino moldavo di 16 anni, malato di tumore e ricoverato presso l'Ospedale di Chisinau, dove non hanno disponibili i costosissimi farmaci per curarlo. Della sua storia siamo venuti a conoscenza in modo del tutto casuale circa 20 giorni fa, durante una delle nostre visite nel Reparto di Cardiochirurgia dell'Ospedale di Verona.

A chiederci aiuto è una sua parente alla quale assicuriamo subito tutto il nostro impegno. E' così che parte, con grande mobilitazione e perseveranza da parte di tutta l'Associazione, la ricerca di questi farmaci. Ricerca complicata dal fatto che non sono commercializzati (come tutti i farmaci onco-ematologici) e addirittura uno nemmeno autorizzato in Italia.

Alla fine però arriviamo a contattare le persone giuste, quelle che ci possono veramente aiutare: una dottoressa e la stessa l'azienda farmaceutica produttrice rispondono all'appello e i farmaci arrivano al Castello dei Sorrisi.

Oggi il lieto fine: sistemati con cura in un apposito pacco per trasporto medicinali, li abbiamo imbarcati sul volo per Chisinau. A destinazione ci saranno mamma e papà di Victor, pronti a recuperarli e a portarli subito in ospedale.

Un pacco natalizio, pieno di speranza per un ragazzino che inizia così la sua battaglia per la vita. Buon Natale ... e soprattutto forza Victor !!!

23 dicembre 2011